Rete Senza Fili – Formazione Nazionale

A quale età lavorare sui temi del digitale? Da anni numerosi progetti ci hanno portato nelle classi della Scuola Primaria per ragionare su web e videogiochi, calibrando ogni volta materiali e approcci. Tra le diverse esperienze, uno spazio in primo piano merita Rete Senza Fili, progetto nazionale rivolto a bambine e bambini tra i 10 e gli 11 anni la cui prima edizione, su fondi CCM, ha visto come capofila la nostra ASL CN2.

Un nuovo bando del Dipartimento Politiche Antidroga, vinto dall’Impresa Sociale Eclectica+ in collaborazione con Coesioni Sociali Cooperativa Sociale, ha permesso l’avvio di Rete Senza Fili – Connessioni nazionali, che prosegue il progetto su due importanti direttrici: l’ampliamento dei destinatari, con diverse nuove regioni coinvolte, e la costruzione di un impianto di valutazione. Insieme ad Eclectica+ abbiamo gestito i corsi di formazione a Torino e a Genova: una bellissima esperienza, un incontro arricchente con operatrici e operatori di tutto il Piemonte e la Liguria. 

E’ con piacere quindi che vi comunichiamo l’avvio del Percorso Formativo Nazionale di Rete Senza Fili, che si svolgerà online nei giorni 4-11-18 aprile e il 6 maggio 2024, con sessioni di 4 ore a giornata dalle 9:00 alle 13:00, permettendo di raggiungere le Regioni finora non ancora coinvolte dal progetto.

La formazione, infatti, è rivolta agli operatori della prevenzione e delle dipendenze che collaborano con le scuole dei territori coinvolti e che, una volta formati, potranno realizzare la formazione “a cascata” con gli insegnanti delle scuole primarie per realizzare il programma nelle classi quarte e quinte. I partecipanti riceveranno tutti i materiali didattici previsti nel programma.

Ogni Regione coinvolta (a esclusione di quelle in cui il progetto è già attivo: Piemonte, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Puglia) potrà selezionare fino a 4 operatori (più 2 nominativi di riserva in caso di revoche alla partecipazione).

Per aderire è necessario completare il modulo di iscrizione (disponibile a questo link) entro il 15 marzo.

Dopo il termine previsto delle iscrizioni, gli operatori selezionati per partecipare riceveranno un’email all’indirizzo comunicato in sede di iscrizione. In base al numero di posti disponibili verrà data priorità, in ordine di arrivo, agli operatori che sono impegnati nell’ambito della prevenzione e promozione della salute e che lavorano a contatto con le scuole dei propri territori.

Per maggiori informazioni potete visionare l’articolo presente sul blog di Rete Senza fili e scrivere a cuomo@eclecticapiu.it

Insomma, forse l’importante non è definire un’età, ma occuparsi di educazione digitale fin dalla prima infanzia, come ci insegna Michele Marangi nel suo nuovo libro “Addomesticare gli schermi”. Ve ne parleremo presto!

Centro Steadycam

C.so Michele Coppino 46/A

12051 Alba (CN) 0173 316210